Flashion, è nata l’app che riporta al centro lo shopping nei negozi locali

Con Flashion sarà più semplice trovare quella borsa che cerchiamo da mesi e allo stesso tempo i negozi avranno la possibilità di essere protagonisti del web selling.

Flashion è l’app che riporta al centro i negozi locali. Ora sarà più semplice trovare quella borsa che cerchiamo da mesi e allo stesso tempo i negozi avranno la possibilità di essere protagonisti del web selling.

Quante volte durante i periodi di vacanza, abbiamo letto l’invito sui social a favorire le attività locali per lo shopping festivo? E in quante occasioni ci siamo lamentati del fatto che Amazon stesse spazzando via il #commercio locale? Lungi dal voler stigmatizzare i colossi delle vendite online – il valore del lavoro è insito anche in ogni fase della catene di montaggio di proprietà Jeff Bezos – non si può eccepire il fatto che tali realtà siano avanzate a detrimento dei piccoli negozi di quartiere.

Ora, però, potremo assistere a un’inversione di tendenza grazie a #Flashion, la nuova app che punta a costruire una vera e propria strategia di #marketing attorno ai negozi di abbigliamento. Senza dubbio, è palese che la partita del commercio si gioca sul web dal 2020, complice l’aumento delle vendite online a causa della pandemia. In tal senso, i big del fashion ormai da tempo hanno puntato tutto sulla versione e-commerce investendo denaro in imponenti campagne pubblicitarie, a differenza delle realtà locali che non possono competere contro tali risorse.

Ed è questa la riflessione alla base della nascita di Flashion: un’applicazione che ben presto restituirà ai punti vendita protagonismo commerciale. La mente è #AlessioCardellini, Ceo founder dell’applicazione e proprietario del luxury e-commerce Alley33 (presente anche sulla piattaforma) a Civita di Castellana (Vt). Cardellini è un giovane esperto di strategie digitali, è laureato in Scienze della Comunicazione e ha lavorato nel settore marketing in Spagna. Nel 2010 ha avviato il suo stockhouse di brand selezionati di fascia medio-alta in vendita sempre al 50% e nel tempo, la crescita dell’attività gli ha consentito di dedicarsi al suo attuale progetto.

Flashion è l’app che riporta al centro i negozi locali: come funziona?

Flashion è un canale gratuito di visibilità online, un nuovo modo di concepire la relazione con il #cliente. Attraverso una chat, i gestori dei negozi potranno parlare con tutti quegli utenti alla ricerca di un accessorio in particolare, esattamente come se fossero nel loro negozio fisico. Si tratta di un sistema che abbatterà i costi di marketing, poiché non si dovrà più offrire un’infinità di prodotti a un pubblico distratto, ma saranno i clienti stessi a cercare un determinato capo richiedendolo direttamente al negozio che lo ha in vendita.

Ma facciamo un esempio pratico di quello che potrebbe accadere su Flashion. La signorina X cerca una #borsa che ha visto ieri sui social oppure indossata da una sua amica, ma non sa come trovarla: inserendo solo il nome del brand su Google, la risposta sarà vastissima. Ma a un certo punto alla ragazza giunge voce dell’esistenza di un’app che potrebbe aiutarla. Scarica, così, Flashion e cerca la borsa tanto agognata inserendo una foto o anche soltanto il nome della griffe e una descrizione del prodotto. La notifica di questa ricerca arriverà a tutti gli esercenti che vendono quel marchio. In seguito, questi ultimi si metteranno in contatto con l’utente interessato tramite chat e concorderanno un prezzo. Una volta deciso l’importo e pagato con transizione sicura, la signorina X riceverà il pacco.

Che altro? Grazie a Flashion potrai interagire direttamente con il cliente guidandolo nell’acquisto, proponendogli soluzioni e outfit adeguati alle sue esigenze. Scarica l’app Gratuita negli store e segui i canali social.

E’ facile, è veloce, è flashion.