Into the wild: è l’animalier il protagonista!

Luglio 2020 riparte dalla freschezza, dalla vivacità e dalla leggerezza. Complice anche il lookdown e la voglia di ripartire e riscoprire la leggerezza e la libertà, la moda estate 2020 parte proprio da qui: stampe fluo, animalier e jeans rivisitati. Che tu sia appena uscita dagli esami o dalla maturità, che tu sia in procinto di preparare la valigia o che tu sia alla scoperta delle città e dei borghi d’Italia, avrai un mix di emozioni che accomuna tutte: ritrovare quella normalità e quella voglia di fare, tipica dell’estate e soprattutto dell’estate post lockdown! Cosa indossiamo allora? Vediamolo insieme!

L’animalier non va mai in letargo

Animalier, fiori e piante tropicali, pitoni e pappagalli: che sia su borse, scarpe, costumi o  su pantaloni, l’importante è averlo! Quasi tutte le case di moda hanno usato questi temi per le loro capsule. Ritorna la stampa animalier classica abbinata a vestiti corti e super wow e a maxi dress da indossare everyday, ma spopola anche la stampa rivisitata in chiave moderna, con colori fluo. Gonne plissettate con maculatura blu, rossa o rosa da abbinare con un body semplice. Leggings leopardato per farti notare mentre fai yoga o jogging al parco. Costume zebrato rosa con glitter per risplendere sulle spiagge. Arrendiamoci all’idea che tutti, quest’estate, avranno con se un capo o un accessorio di questo genere!

Tezenis, ad esempio, lancia la campagna “There is not planet B”, per una sensibilizzazione del tema della sostenibilità e amore per la Terra. Nella sua capsule troviamo borse da mare in plastica riciclata: per ogni borsa infatti 7 bottiglie di plastica cambiano forma e prendono nuova vita in un tripudio di forme e colori che va dall’animalier all’esotico, riprendendo anche queste stampe per i costumi! Insomma, amore per la Terra seguendo la moda, niente di più bello!

Poteva l’Adidas farsi trovare impreparata? Mai! Lancia cos’ delle Stan Smith Nevada con le classiche tre strisce laterali leopardate, glitter e multicolor! Qua e la, delle borchie argento rendono la scarpa originale e assolutamente fantastica!

Scarpe, borse ed accessori

Stampa pitone, grandi foglie di monstera o animali tropicali. Che sia su borse, accessori o scarpe non importa, l’importante è averli! Nella loro versione classica o nella loro versione più estrosa, stravagante e coraggiosa, coloratissima e accesa, gli accessori di questa estate mirano a creare effetti di forte contrasto nel look. Ad alcune infatti basta un piccolo tocco di stile, un piccolo dettaglio, che però reclama il suo spazio, senza per forza mirare al total look animalier. Tanti gli stivali e gli stivaletti leopardati, i raffinati tacchi con fantasie grintose e infine i sandali mare con striature e macchie. Un’infinità di borse fra shopping e mini, casual ed eleganti. Tanti i gioielli o persino gli occhiali su cui la stampa animaler continua la sua inesorabile invasione!

… e vediamo perchè…

Complice forse il lookdown, gli acquisti online senza possibilità di provare, il passaggio dal “cosa mi metto?” al “adesso a casa cosa mi metto?”, le nostre abitudini sono cambiate. Ma non solo la nostra abitudini, anche il nostro atteggiamento e il nostro animo è cambiato. Non ci chiediamo più solo “cosa mi metto oggi?” ma anche “cosa ho voglia di indossare? Cosa ho voglia di comprare?”. Ecco allora che, per rispondere a questa domanda, un’importante piattaforma globale dedicata al mondo del fashion online ha analizzato le ultime ricerche di moda del periodo di quarantena. Il report che ne esce è uno spaccato di questo particolare periodo di sei Paesi (fra cui l’Italia): l’animalier è una vera e propria mania. Complice la serie Netflix Tiger King, le ricerche online di felpe tigrate e stampe maculate sono salite alle stelle. Proprio come nella giungla, il periodo post lockdown richiede un animo grintoso, forte e coraggioso.

Abbiamo ora un quadro completo sia del perché il maculato sia tornato tanto di moda, sia dell’infinità di accessori e outfit da poter sfoggiare. Adesso quindi resta tutto a te: che tu sia una persona timida o al contrario estroversa, buttati nella giungla urbana e decidi come e quanto graffiare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *